Premere esempio di applicazione

Taglio e giunzione di un piano di lavoro per la cucina

Se si desidera tagliare un piano di lavoro da cucina ad angolo non è necessariamente richiesta una potente fresatrice con gli accessori idonei. Con una sega circolare è possibile tagliare i pannelli a smusso e unirli in varie angolazioni; in questo modo le decorazioni sul pannello convergono esattamente tra loro. In questo esempio applicativo viene spiegato anche il successivo incollaggio e le ulteriori rifiniture.
Taglio di un piano di lavoro

    Descrizione

    Per la realizzazione pulita e precisa della soluzione angolare illustrata, oltre a una speciale dima per piani di lavoro, per unire il piano di lavoro della cucina è necessaria una potente fresatrice.
    Per tutti gli utenti che desiderano unire solo occasionalmente piani di lavoro, il costoso acquisto di questo utensile speciale non vale la pena. In questi casi, sarebbe preferibile tagliare a smusso i piani di lavoro e unirli assieme. Con questo approccio, è possibile tagliare quasi ogni angolo di un piano da cucina. Ciò è particolarmente vantaggioso non solo quando sono necessari angoli del piano di 90 gradi, ma anche di 135 gradi.

    Inoltre, con pannelli in legno massello o pannelli in legno decorati, come in una cornice di quadro, è utile che la venatura converga esattamente sullo smusso. Al contrario, nella soluzione qui illustrata, la venatura corre a coltello di 90 gradi contro il pannello trasversale. Se come superficie del pannello si utilizzano i cosiddetti decori fantasy o a pietra, anche un giunto di testa a 90 gradi non è più così facile da riconoscere. Ma anche qui è molto meno evidente unire a smusso i piani di lavoro ad angolo piuttosto che usare un giunto di testa a 90 gradi.

    Unico svantaggio delle giunzioni a smusso: con una profondità del pannello di 60 cm richiedono un pannello più lungo di 60 cm.

    È necessario il seguente materiale:

    • Silicone di color trasparente o adatto al piano di lavoro
    • Sistema di giunzione per piastre di levigatura 

    Macchine/Accessori

    Per quest’esempio applicativo, si consigliano le seguenti macchine ed i seguenti accessori:

    Macchine alternative

    In alternativa, si consigliano le seguenti macchine ed i seguenti accessori:

    Preparazione/Regolazione

    • Preparate la superficie di lavoro e le macchine come segue:

      Innanzitutto, bloccate il piano di lavoro da segare su supporti in legno o sull'MFT 3 con legni di appoggio. Inoltre, il pezzo rimanente non deve essere sospeso in aria, ma deve essere completamente sostenuto.

      Con una matita contrassegnate l'andamento del taglio della smussatura sul lato superiore del piano di lavoro. Per farlo, utilizzate un angolo di smussatura o un angolo di regolazione grande oppure una falsa squadra.

      Se necessario, sostituite la lama della vostra sega circolare con una lama a dente piatto a trapezio per laminati/materiali minerali Z 48 (codice colore Festool rosso).
      Se il paraschegge del vostro binario di guida non coincide ancora con l'andamento del taglio della sega circolare, con una profondità di taglio di circa 6 mm e un numero di giri impostato sul livello 2 tagliare anzitutto il paraschegge lungo l'intera lunghezza del binario. Per prima cosa accertarsi che la sega ad affondamento scorra senza gioco sul binario di guida.

      +
      Sega ad affondamento sul binario di guida
    • Prima di iniziare a tagliare, impostate le macchine e l'accessorio come segue:

      Allineate il paraschegge del binario di guida esattamente seguendo il vostro segno e bloccate il binario con i relativi morsetti al piano di lavoro.

      Quando si taglia un piano di lavoro da 38 mm, impostare la profondità della sega circolare su 48 mm (ovvero circa 10 mm più in profondità rispetto allo spessore del pannello in legno).
      Per segare il piano di lavoro, impostare la sega circolare al numero di giri massimo (livello 6). 

      +
      Impostazione della macchina

    Procedura

    • Per un taglio preciso di un piano di lavoro con profondità di 60 cm, è necessaria una sega ad affondamento Festool con un binario di guida lungo 1400 mm. Come accessorio utile al taglio si consiglia un deviatore per il binario di riscontro. Impedisce che il tubo flessibile per l'aspirazione e il cavo vengano agganciati all'estremità del binario. Il prerequisito per un taglio pulito e a basso strappo è l'impiego della lama corretta. Per i pannelli in legno massello e impiallacciati avrete bisogno di una lama a denti fitti alternati con 48 denti. Per i pannelli con rivestimento plastico, si consiglia la lama a dente piatto a trapezio con 48 denti. 

      +
      Sega ad affondamento con binario di guida
    • Oltre alla lama della sega corretta, è essenziale un paraschegge per un taglio a basso strappo. Durante la prima segatura, si taglia esattamente seguendo il taglio della sega circolare e del binario di riscontro. Quindi, in primo luogo è possibile un posizionamento esatto del binario e in secondo luogo una taglio a basso strappo. Se il paraschegge dovesse danneggiarsi, deve essere sostituito con uno nuovo. Prima di tagliare un piano di lavoro da cucina, dovreste posizionare il pannello su più travi in legno e fissarlo sul banco di lavoro per evitare che scivoli.
      Ora potete eseguire il taglio di smussatura richiesto. Se possibile, l'andamento del taglio si dovrebbe scegliere in modo che il piano di lavoro sullo spigolo anteriore non possa rompersi. 

      +
      Paraschegge
    • Come passo successivo, negli spigoli di taglio, con la fresatrice per giunzioni DOMINO, fresate quattro asole dal lato inferiore e quattro dal lato superiore del pannello. Se i pannelli non hanno esattamente lo stesso spessore, dovreste effettuare le fessure solo dal lato superiore, cioè dal rivestimento, con tassello DOMINO 6x40. Così facendo, sulla parte superiore non sarà visibile alcuna giunzione tra i due pannelli. La parte inferiore di solito è rivolta verso gli elementi del mobile, così da non far risaltare le imprecisioni.

      +
      Fresatura di asole
    • In commercio esistono giunti per piani di lavoro di varie lunghezze. In determinate situazioni un giunto più lungo può essere vantaggioso durante il montaggio. Normalmente, tuttavia, il giunto corto è sufficiente. Per l'inserimento dei giunti serve una punta per uso forestale o una punta per plastica ø 35 mm, nonché una fresatrice con fresa per scanalature ø 8-10 mm. Con una superficie di lavoro profonda 60 cm dovreste prevedere tre giunti. Uno a circa 11 cm ad ogni estremità del bordo e uno esattamente al centro. Con l'aiuto di un angolare contrassegnate le tre posizioni dei giunti.

      +
      Inserimento dei giunti
    • La corretta distanza di foratura del bordo dei pannelli è riportata nelle informative tecniche del produttore dei giunti per piani di lavoro. Ad esempio, con una lunghezza vite di 65 mm, la distanza dal bordo al centro del foro è 30-37 mm, con una lunghezza vite di 110 mm, circa 53-60 mm. Se avete contrassegnato il punto centrale del foro in base al vostro giunto, forate con la punta per uso forestale o con la punta per plastica finché le linguette metalliche siano completamente affondate nei fori. Il giunto non deve sporgere in alcuna circostanza.

      Consiglio:
      In alternativa, le giunzioni si possono realizzare anche con le giunzioni dritte Festool D14 e la fresa Domino XL. 

      +
      Distanza di foratura del bordo dei pannelli
    • Il modo più rapido per realizzare la piccola scanalatura di giunzione per la vite è con la fresatrice e una fresa per scanalature ø 8-10 mm. Per farlo, contrassegnate la posizione e la larghezza esatta della scanalatura sul pannello. Successivamente, con il binario di guida lungo il vostro segno fresate una scanalatura profonda circa 20 mm e larga max. 10 mm. Accertarsi che la macchina possa muoversi liberamente a mano nell'eseguire la fresatura in due passaggi, ciascuno profondo circa 10 mm. Così facendo preserverete anche la vostra fresa.

      Con la colla per legno (colla bianca) è ora possibile incollare su un lato i tasselli DOMINO 5x30 nei fori fresati. Posizionare i due piani di lavoro uno di fronte all'altro a una distanza di circa 2 cm. Adesso, con una pistola viene applicato il silicone trasparente sullo spigolo di taglio della giunzione angolare del piano di lavoro. (Solo nella parte superiore, in modo che in seguito non possa penetrare umidità). Avvicinate i due piani di lavoro della cucina in modo che la massa di silicone fuoriesca leggermente dalla fuga. Al termine, i giunti vengono posizionati nelle fresature dal lato inferiore e serrati con una chiave.

      Consiglio:
      Adattare il piano di lavoro sul luogo di montaggio prima di tagliarlo a smusso.

      +
      Creazione della scanalatura di giunzione
    1. I nostri esempi di applicazione e risultati di lavorazione rappresentano la documentazione delle fasi di lavoro da noi effettuate. Sono esempi individuali e non la garanzia o la certezza che l'utente ottenga gli stessi risultati. I risultati dipendono dall'esperienza e dall'abilità dell'utente e dai materiali utilizzati. Gli esempi di applicazione non sostituiscono il manuale d'uso Festool e/o le avvertenze di sicurezza. È esclusa la responsabilità per l'assenza di vizi materiali e giuridici di informazioni, istruzioni, applicazioni, in particolare per la loro assenza di errori, accuratezza, assenza da diritti di proprietà intellettuale e copyright di terzi, completezza e/o utilizzabilità. Sono escluse le richieste di indennizzo dell'utente per qualsiasi motivo legale. Queste esclusioni di responsabilità non si applicano in caso di dolo, negligenza grave o nei casi di responsabilità legalmente vincolante.

      Non ci assumiamo alcuna responsabilità per danni conseguenti.