Intro

Semplicemente il meglio per lavorare senza polvere.

  • D’ora in poi lavorare in modo pulito è più facile che mai: il nuovo tubo d’aspirazione con rivestimento esterno liscio garantisce processi di lavoro ineccepibili e convince grazie alla maggiore potenza di aspirazione.

  • I pratici dettagli delle unità mobili d’aspirazione aiutano a mantenere l’ordine e velocizzare i lavori.

  • Proprio come l’innovativa tecnologia Bluetooth che, nei lavori di pulizia tra un’attività e l’altra, è di valido aiuto proprio come l’impiego degli utensili a batteria.

Unità mobili d’aspirazione

Semplicemente pratiche.

  • Con le nuove unità mobili d’aspirazione Festool darete un’immagine ordinata presso i vostri clienti. Con il fissaggio T­LOC, in un batter d’occhio unirete il vostro SYSTAINER al nuovo SYS­Dock. Trasformate così il vostro aspiratore in una compatta stazione di lavoro, e con tutti i materiali da lavoro a portata di mano potete iniziare immediatamente – grazie al nuovo meccanismo di chiusura senza complicate estrazioni del cavo.

  • NOVITÀ

    Collegamento robusto con T-LOC

    Per un fissaggio sicuro di SYSTAINER, SORTAINER e SYS­ToolBox*.

    * Con tutte le unità mobili d’aspirazione eccetto CT 17, CTL 26 E AC HD e CTL/CTM 36 E AC HD.
  • Sfruttamento totale del volume

    Grazie alla geometria del contenitore studiata nei minimi dettagli e al filtro piatto salvaspazio, nelle unità mobili d’aspirazione Festool il volume netto corrisponde quasi completamente al volume lordo.

  • Alloggiamento per tubo d’aspirazione

    Protegge tubo d’aspirazione e cavo di alimentazione dai danni. Il tubo di aspirazione parcheggiato all’interno dell’apposito vano facilita altresì il trasporto dell’aspiratore.

  • Disponibilità dei ricambi garantita 10 anni

    Avremo a magazzino tutti i ricambi per il tuo utensile per molto tempo ­ almeno 10 anni. Nell’eccezionale eventualità che il ricambio non sia disponibile ti invieremo un utensile sostitutivo gratis.

  • NOVITÀ

    Avvolgimento turbo del cavo

    Con meccanismo di chiusura intelligente il cavo viene rimosso in un battere d’occhio.**

    ** Non con CT 17, CTL SYS, CTL MINI, CTL MIDI, CTL 26 E AC HD e CTL/CTM 36 E AC HD.
Panoramica sulle classi di polveri

Tubo flessibile d'aspirazione

Semplicemente flessibile.

Liscio, elastico ed estremamente robusto: il nuovo tubo d’aspirazione convince grazie alla migliore maneggevolezza e a una durata più lunga. Scivola sopra ogni bordo e, con la sua geometria conica, contribuisce a una maggiore potenza di aspirazione. Altri vantaggi intelligenti: tramite il nuovo raccordo d’aspirazione CLEANTEC l’elemento iniziale e quello terminale si possono unire tra loro – secondo le esigenze, per un trasporto più ordinato o prolungare un tubo d’aspirazione.

  • NOVITÀ

    Geometria conica per una maggiore potenza di aspirazione

    Per un attrito ridotto, maggiore portata d’aria e quindi migliore aspirazione e avanzamento più rapido del lavoro.

  • Praticità per un trasporto ordinato

    L’elemento iniziale e quello terminale di un tubo flessibile si possono introdurre uno nell’altro per il trasporto – così gli eventuali resti di polvere rimangono con sicurezza nel tubo flessibile.

  • NOVITÀ

    Raccordo d’aspirazione CLEANTEC

    Con attacco a baionetta per un collegamento sicuro dell’utensile con il tubo d’aspirazione e, all’occorrenza, anche per unire elemento iniziale e terminale di due tubi flessibili per ottenerne uno più lungo.

  • NOVITÀ

    Superficie esterna liscia

    Per uno scorrimento perfetto su ogni superficie o bordo – la superficie esterna liscia ed estremamente robusta protegge il tubo d’aspirazione all’interno. Ideale per i lavori con i binari di guida Festool.

Bluetooth

Semplicemente comunicativa.

  • La combinazione di modulo Bluetooth sull’unità mobile d’aspirazione CLEANTEC e comando a distanza sul tubo d’aspirazione abbatte la distanza dall’aspiratore: basta avviare l’aspirazione direttamente dal tubo flessibile con il comando a distanza. Ideale per frapporre brevi lavori di pulizia. E non è tutto – in abbinamento alle batterie Bluetooth il modulo avvia anche l’aspirazione, nel momento in cui accendete il vostro utensile a batteria. Così, anche lavorando con prodotti a batteria Festool, sfruttate il sistema Festool pensato in tutto e per tutto per l’eliminazione della polvere.

  • NOVITÀ

    Comando a distanza Bluetooth

    Per l’accensione dell’unità mobile d’aspirazione direttamente dal tubo d’aspirazione – anche se l’aspiratore si trova in modalità AUTO.

  • NOVITÀ

    Modulo Bluetooth

    Per l’accensione automatica dell’unità mobile d’aspirazione tramite il comando a distanza o la batteria Bluetooth – è sufficiente fare installare il modulo sullo slot libero dell’aspiratore Festool*.

    * Installabile a posteriori esclusivamente su CT 26/36/48. Far eseguire da un elettricista certificato.
  • NOVITÀ

    Batterie Bluetooth**

    Comunicare con il modulo Bluetooth sull’unità mobile d’aspirazione – facendo in modo che anche un utensile a batteria si accenda in automatico all’accensione dell’unità mobile d’aspirazione.

    ** Batterie disponibili esclusivamente come accessori (nelle versioni 5,2 Ah e 6,2 Ah).
  • Zero costi di riparazione per 36 mesi

    In caso di rotture, il prodotto viene riparato gratuitamente. Inclusi tempi di lavorazione, ricambi e persino le parti soggette a usura. Anche per batterie e caricabatterie. Su richiesta, un corriere preleverà l’utensile presso la tua abitazione – e te lo riconsegnerà. Sempre gratuitamente.

Classi polveri L, M e H

Visione d'insieme

Per tutte le polveri nocive per la salute esistono, nell'ambito delle classi polveri, valori limite prestabiliti per la postazione di lavoro (AGW) espressi in mg/m³ aria. Questa norma suddivide le polveri in tre tipologie: L, M e H. Il valore limite per la postazione di lavoro (AGW) indica la concentrazione massima di polvere nell'aria inalata che, anche in caso di attività prolungata (otto ore di lavoro al giorno, cinque giorni la settimana), non comporta danni per la salute. Quanto più basso è il valore AGW in mg/m³, tanto più pericolosa è la polvere e tanto più elevato il rischio per la salute.

Omologazione Grado di depolverizzazione sistema filtrante Idoneità
Classe polveri L1) > 99 % Per polveri nocive alla salute con valori limite3) > 1 mg/m3
Classe polveri M1) > 99,9 % Per polveri nocive alla salute con valori limite3) > 0,1 mg/m3
Classe polveri H1) > 99,995 % Per polveri nocive alla salute con valori limite3) ≤ 0,1 mg/m3
Aspiratore polvere modello B222) in funzione della classe polveri Polveri esplosive delle classi di esplosione ST1, ST2 e ST3 in zona 22
1) Fonte: EN 60335-2-69 e IEC 60335-2-69 Allegato AA
2) Fonte: EN 60335-2-69 e IEC 60335-2-69 Allegato CC
3) Per i valori limite devono essere rispettate le corrispondenti normative nazionali, ad esempio in Germania la TRGS 900.
A questo proposito, dall'inizio del 2012 i valori AGW hanno sostituito i valori MAK e TRK.
Omologazione: (Aspiratore polvere modello B222))
Classe polveri L1)
Grado di depolverizzazione sistema filtrante: (in funzione della classe polveri)
> 99 %
Idoneità: (Polveri esplosive delle classi di esplosione ST1, ST2 e ST3 in zona 22)
Per polveri nocive alla salute con valori limite3) > 1 mg/m3
Omologazione: (Aspiratore polvere modello B222))
Classe polveri M1)
Grado di depolverizzazione sistema filtrante: (in funzione della classe polveri)
> 99,9 %
Idoneità: (Polveri esplosive delle classi di esplosione ST1, ST2 e ST3 in zona 22)
Per polveri nocive alla salute con valori limite3) > 0,1 mg/m3
Omologazione: (Aspiratore polvere modello B222))
Classe polveri H1)
Grado di depolverizzazione sistema filtrante: (in funzione della classe polveri)
> 99,995 %
Idoneità: (Polveri esplosive delle classi di esplosione ST1, ST2 e ST3 in zona 22)
Per polveri nocive alla salute con valori limite3) ≤ 0,1 mg/m3
1) Fonte: EN 60335-2-69 e IEC 60335-2-69 Allegato AA
2) Fonte: EN 60335-2-69 e IEC 60335-2-69 Allegato CC
3) Per i valori limite devono essere rispettate le corrispondenti normative nazionali, ad esempio in Germania la TRGS 900.
A questo proposito, dall'inizio del 2012 i valori AGW hanno sostituito i valori MAK e TRK.

INIZIATIVA "BASTA POLVERI"